Ordinanza Regione Toscana – Consentiti spostamenti per raccolta olive e frangiatura

E’ con grande piacere che vi informiamo che ieri, 12 novembre 2020, il Presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, ha firmato una nuova ordinanza per regolamentare gli spostamenti regionali. Nell’ordinanza si fa espressa menzione alla possibilità di muoversi anche al di fuori del proprio comune per la raccolta delle olive o per la frangitura.
Martedì scorso, dopo che il Ministro Speranza aveva dichiarato Toscana zona Arancione, ci siamo subito mossi a tutela degli interessi dei produttori, sia privati che professionali e delle aziende del Monte Pisano,  scrivendo come Strada dell’Olio dei Monti Pisani, all’Assessore all’Agroalimentare della Regione Toscana Stefania Saccardi e al Presidente del Consiglio Regionale Antonio Mazzeo una lettera segnalando la nostra preoccupazione.
Chiedevamo un’Ordinanza che consentisse gli spostamenti, sia per privati che per operatori professionali, per consentire la raccolta e la frangitura delle olive.  Ordinanza che puntualmente come ho detto in apertura è stata firmata ieri sera.
Esprimiamo quindi un sentito ringraziamento sia alla Regione con i suoi esponenti che si sono subito dimostrati molto sensibili al tema, sia ai 5 comuni del Monte Pisano (Buti, Calci, San Giuliano Terme, Vecchiano e Vicopisano)  che nel frattempo, in questi giorni, si sono adoperati per non bloccare l’attività di raccolta e di frangitura.
Link Utili:
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *